Giuseppe Bergomi


Giuseppe Bergomi sperimenta fin da giovanissimo l’arte pittorica e i suoi rapporti con la fotografia.

Solo in seguito, però, egli scopre la sua vera vocazione per la scultura.

Perde il padre a 14 anni e questo lutto lo segna profondamente.

Nelle sue opere un posto molto importante è dedicato, infatti, alla sua famiglia.

La moglie, il fratello e la sorella, e più tardi anche le sue figlie sono i soggetti intorno ai quali l’artista lavora maggiormente.

Le loro pose e le loro espressioni sono rese con estrema naturalezza e intimità. 

Visita il sito di Giuseppe Bergomi